Cos’è un SERVER?

 

Un web server non è altro che un PC! Può essere di grosse dimensioni oppure un normalissimo PC come il tuo. L’unica caratteristica che distingue un server da un qualsiasi PC di casa è che è collegato ad una rete che permette ad altri PC di accedere ai suoi servizi, grazie ad uno specifico software.

Il server è anche chiamato host, che significa “padrone di casa”, ed ecco perché si parla di servizio di hosting quando ci riferiamo a uno spazio in cui conservare i file di un sito web. I computer che si collegano al server per lo scambio di dati sono chiamati invece client.

Anche il nostro smartphone o il tablet sono client, nel momento in cui effettuiamo una richiesta ad un server, ossia quando visitiamo un sito web o inviamo un messaggio di posta elettronica.

 

Come scegliere un server

Ora che sai cos’è un web server e quali tipologie di server esistono, vediamo come scegliere quello giusto per te. Quando vuoi creare un sito web e sottoscrivi un piano hosting, devi scegliere il giusto server per le tue necessità:

hosting condiviso;
server dedicato;
cloud server.

Ho anche scritto una guida sui migliori hosting per WordPress che ti consiglio di leggere. Ma ora vediamo la definizione dei vari tipi di hosting web.

L’hosting condiviso è la soluzione più economica ma offre comunque un ottimo servizio. Si tratta di un computer che viene suddiviso in diversi server virtuali, totalmente indipendenti l’uno dall’altro, e permette quindi che un solo computer faccia le funzioni di numerosi server.

In un unico computer quindi ci possono essere, ad esempio, 100 siti, ognuno col suo dominio. È la soluzione ideale per chi non ha un traffico esagerato, anche grazie ai costi contenuti.

Per esempio, su SiteGround i piani che ti suggeriamo per il tuo nuovo blog o sito web sono appunto di questo tipo, e li trovi nella sezione Web Hosting del loro sito. Il piano GoGeek consiste in un tipo di server condiviso nel quale un minor numero di utenti condividono lo stesso server, perciò le risorse sono maggiori per ciascun sito.

Dato che un solo computer deve suddividere le proprie risorse fra tutti, non sarà adatto per siti di grosse dimensioni, come grandi e-commerce, che avranno bisogno di maggiori prestazioni e maggiore sicurezza. In questo caso, sarà utile ricorrere ad un server dedicato, ossia un computer indipendente che fornisce al sito ospitato il 100% delle sue risorse.

Infine, vediamo cos’è un server cloud. La terza alternativa è infatti quella di scegliere un cloud server: diversi computer sono collegati tra loro e ognuno di essi ospita una parte dei dati.

Le risorse di tanti computer sono quindi equamente distribuite tra i diversi siti ospitati. Può essere adatto ad aziende di grandi dimensioni, che necessitano di maggiori prestazioni rispetto ad un hosting condiviso.

 

Conclusione

 

Ora che abbiamo fatto un po’ di chiarezza su cos’è un server, avrai anche una maggiore tranquillità nel scegliere un server ideale per te e sottoscrivere un piano hosting.

 

 

Contattaci subito per conoscere il nostro server dedicato:

IS Soluzioni OnLine

Ufficio: +39 0536 19 46 161
Tecnico: +39 389 26 52 704
Commerciale: +39 331 53 13 166